11 Super Moons

Per Yogi Bhajan, il maestro del Kundalini Yoga, le donne sono governate dalle lune.

Le lunE??? LA luna!

Eh no. Ci sono la luna di nascita (dove si trova il timido astro al momento del primo respiro), la luna esterna (luna piena, e io mi sento stralunata. Ehi, lunatica a me?), e i luoghi del corpo in cui la luna interna ogni 2 giorni e mezzo si sposta.

“Ma sei cambiata, ieri eri così sicura di te, oggi salti per un nonnulla!” Sì, certo, ho la luna sulle gote, si è appena spostata, che posso farci? Ringrazia che non ti spacco la faccia.

“Ma tu insegni yoga!” E pensa che bello: se non lo insegnavo ti facevo lo strascino* (n. d. A: sto scherzando, ed esagerando, per riderci su!).

E’ così.

La mia luna, che fino a ieri era nell’ombelico, oggi si è spostata sulle guance. E sono pronta a litigare (quasi) con tutti. Infatti me ne sto buona buona, evito di avere a che fare con troppe persone, perché se no ce n’è (quasi) per tutti.

Anche questa è consapevolezza.

Posso pure meditare tutto il giorno, ma la mia luna interna ancora per un giorno e mezzo è lì.

Dove viaggia questa luna?

  1. Linea dei capelli: quando la luna si trova qui (purtroppo solo due giorni e mezzo al mese) nulla può smuoverci. Siamo solide, intuitive, e piene di grazia.
  2. Sopracciglia: avete presente i film? ecco, questo è quando la luna si trova qui. Si dice che basti passare l’indice sulle sopracciglia per farla cadere, personalmente sono troppo impegnata nella regia per ricordarmene. Purtroppo. Ma almeno voi, fatevene qualcosa.
  3. Lobi delle orecchie: parliamo di valori, di principi. Tipo Giovanna d’Arco sempre. Salviamo il mondo! E’ per principio. Non è molto male, dal personale al sociale. L’importante nel frattempo è non voler convertire nessuno…
  4. Guance: uffff! basta nulla per esplodere. Proprio nulla. Il mio consiglio è evitare file in uffici, telefonate a persone con cui avete dei sospesi. Potrebbe essere una buona idea chiudersi a casa, buttare la chiave, ascoltare la propria musica preferita, cantare e saltare, o sport estremi e solitari. Surf è perfetto. Ma non droppate nessuno,vi prego.
  5. Labbra: dobbiamo parlare. Moltissimo. Blablablablablabla. Per il bene della vostra coppia, se ce l’avete, vi consiglio di telefonare alla vostra migliore amica, abbonamento minuti illimitati, o la tanto comoda opzione telefonata wapp.
  6. Collo: romanticismo. Ma troppo proprio. Per spiegarmi, una volta ero con una mia studentessa seduta ad un tavolino, ed un piccione – o topo volante – si è poggiato non proprio soavemente sulla tenda di un negozio, e lei: uhhhh che cosa romantica! Indovinate dov’era quel giorno la sua luna.
  7. Capezzoli: Yogi Bhajan diceva che in questa posizione della luna siamo così compassionevoli da sembrare ridicole. Fate voi, signore. E fatevi anche una risata, è meglio.
  8. Ombelico: insicure da morire. Se fino a ieri guidavi la tua utilitaria come Ayrton Senna, oggi non sai neanche dove si mette la chiave.
  9.  Clitoride: attività sociali. Gli amici ridono. Eh no cari, non  in quel senso (magari anche, ma non specificatamente), in generale avete voglia di uscire e stare con gli altri, sentirvi parte di una comunità. Anche dopo una giornata stancante e pienissima. Occhio a non creare gruppi wapp in quest’occasione, o almeno non m’includete, grazie.
  10. Vagina: vedi su. Uguale, per fortuna! Fanno 5 giorni al mese di festa: Girls just wanna have fun!
  11. Interno delle cosce: siete sicure di voi! Yeahhhh! Era ora!

Ecco una mappa:

punti-lunari

Ora, qual è il punto?

Che questo non è l’ordine.

Ognuna di noi ha un ordine personale, e bisogna osservarsi e sentirsi, magari tenendo una piccola agenda, per capire quale sia la propria andatura.

Di solito rimane uguale tutta la vita, può cambiare dopo uno shock, o un evento importante come un parto (o la notizia di essere incinta).

Un consiglio è di condividere il vostro calendario con le persone che vi vogliono bene, così magari continuano a volervene.

E i maschi? anche loro hanno i punti della luna?

Eh no. Loro hanno un solo punto della luna, sotto il mento. Ed è opportuno che portino la barba per coprirlo, in modo da essere meno esposti alle proprie, ma soprattutto alle nostre variazioni emotive.

Perché se noi siamo la marea, sarebbe molto bello che loro fossero un’ancora o una boa (dipende dal giro vita).

Perché i peli in generale sono antenne praniche. Che vordì? Vuol dire che servono a concentrare l’energia vitale in un punto, e conservano la vitalità di alcuni centri del corpo in cui è necessario trattenerla.

Perché abbiamo i capelli in testa, dove quasi sempre c’è il cervello?

Perché direi, anche se so di essere impopolare, che è un centro fondamentale della coscienza.

E sotto le ascelle?

Perché sono un punto ghiandolare strategico.

E sull’inguine?

Idem.

E sulle gambe?

No vabbè, questa non la so. Credo per pagare la mia estetista 🙂

Ad ogni modo, riconosciuto il problema, vediamo di trovare una soluzione!

ECCO COSA FARE PER RIEQUILIBRARE LE LUNE INTERNE

C’è una meditazione portentosa del Kundalini Yoga, che io pratico per 31 minuti ogni volta che mi sento fuori di me.

Questa meditazione è un toccasana per riequilibrare i Centri Lunari, per uscire da abitudini che ci fanno soffrire, ed udite udite: per rimuovere dalla nostra aura gli uomini del passato.

Screen-Shot-2017-05-19-at-4.41.41-PM

Stenditi sulla pancia, appoggiando il mento a terra. Le braccia sono lungo il corpo e i palmi rivolti verso l’alto, gli occhi sono puntati internamente al punto fra le sopracciglia.

Vibra silenziosamente il mantra SA TA NA MA*, come nel Kirtan Kriya, eseguendo la visualizzazione ad L**.

Quando vibri SA il pollice e l’indice sono in contatto

Quando vibri TA il pollice e il medio sono in contatto

Quando vibri NA il pollice e l’anulare sono in contatto

Quando vibri MA il pollice e il mignolo sono in contatto

Continua 31 minuti (sì, si può fare di meno, ma meno fai, meno ottieni, sta a te).

*SA: infinito, cosmo, inizio, nascita
TA: vita, esistenza
NA: morte, totalità, transizione
MA: rinascita, resurrezione

**Ti regalo satkriya+kirtankriya, dove trovi sia la visualizzazione ad L, sia degli approfondimenti sul Kirtan Kriya e il Sat Kriya.

Usala, e fammi sapere come va ❤

Annunci

4 pensieri su “11 Super Moons

  1. grazie Elisabetta, dopo l’articolo e dopo la tua spiegazione di ieri sera, ho capito molte cose! Anche per me i peli sulle gambe servono per pagare la mia estetista, ma questa cosa della luna interna che cambia ogni due giorni e mezzo spiega la mia vita sulle montagne russe dell’emotività.

    La mia credo abbia deciso di saltare la parte della socialità per rimanere sulla bocca, visto quanto parlo. E sì, spesso anche da sola.

    A presto!!! :*

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...